PASSI DONATI

“Ti vorrei amare ma sbaglio sempre” cantano i vincitori dell’ultimo festival di Sanremo. In effetti non è scontato che l’amore venga riconosciuto…a volte non è capito, altre volte è frainteso. Ci sono però delle azioni che lo mostrano in maniera così chiara che non ci si può sbagliare! Il Signore Gesù, per mostrarci il Suo amore e quello del Padre, ha adottato l’immagine del chicco di grano: “se il chicco di grano, caduto in terra, non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto. Chi ama la propria vita, la perde e chi odia la propria vita in questo mondo, la conserverà per la vita eterna” (Gv 12,24-25). Gesù è entrato, come il chicco di grano, nel buio e nel freddo della morte e della sepoltura per passare alla resurrezione a vita nuova ed eterna. Colui che ama fino ad offrire la propria vita vive per sempre!

In questo Triduo Pasquale immergiamoci nell’amore folle di Dio per noi e chiediamogli di aiutarci a camminare sulla stessa via di donazione! 

Don Simone Carosi

Assistente spirituale del Centro Oratori Romani

Gesù è entrato, come il chicco di grano, nel buio e nel freddo della morte e della sepoltura per passare alla resurrezione a vita nuova ed eterna

Il Triduo pasquale in oratorio è da sempre un’attività cardine per celebrare e vivere con i ragazzi l’evento Pasquale. 

Nella tradizione del COR, i ragazzi vengono invitati per l’intera giornata del giovedì santo, e del venerdì, mentre il sabato è spesso dedicato a un’uscita cittadina che richiami i temi proposti. La domenica, infine, la celebrazione della messa con i ragazzi si riveste dei segni della solennità e della festa. 

Il tema  “Passi… DONATI”, è un invito ad avvicinarci con cuore partecipe e grato alla passione, morte e resurrezione, per accogliere il dono grande di sé che Gesù fa a ogni uomo. 

Lo seguiremo, quindi, il giovedì santo nell’inginocchiarsi ai piedi degli apostoli e nel farsi pane e vino, il venerdì santo, nei passi dolorosi che salgono il monte del Golgota, poi nell’attesa silenziosa e trepidante del sabato e infine nella gioia che esplode nel mattino di Pasqua. E, da lui, impareremo un po’ di più ad amare in questo modo grande e meraviglioso, per diventare dono per i nostri fratelli. 

Non perdiamo l’occasione preziosa che questa attività ci offre, regalandoci tre giorni da vivere intensamente con i nostri ragazzi per aiutarli a entrare, passo dopo passo, nel mistero Pasquale. 

Buon Triduo

Centro Oratori Romani
Piazza San Giovanni in Laterano 6/A
00184 - Roma

06 69886406
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Oratorio ONLUS
Piazzale delle Belle Arti 2
00196 - Roma

C.F. 97534570581

Iscriviti alla Newsletter:

Copyright 2021 Centro Oratori Romani.

Powerade by Nova Opera