#StoriediOratorio: Riposo, riflessione, ricarica e ripartenza nel ritiro degli oratori del Torrino

#StoriediOratorio: Riposo, riflessione, ricarica e ripartenza nel ritiro degli oratori del Torrino

La parabola del buon Samaritano ha fatto da sfondo e ci ha accompagnato durante questo weekend di ritiro, intenso e rilassante allo stesso tempo.  Proprio come l’uomo mezzo morto della parabola, infatti, anche noi catechisti dell’oratorio Santa Maria Mater Eccesiae e di San Giovanni Battista della Salle, siamo stati accolti amorevolmente dalla “locanda” del Pontificio Seminario Romano Minore e da don Andrea, ottimo locandiere. Tra risate, condivisioni, preghiere e molte attività, questi due giorni di stacco dalle nostre vite quotidiane ci hanno aiutato a riflettere su come ciascuno di noi ha incarnato i diversi personaggi della parabola nella propria vita. A volte, infatti, ci siamo sentiti come l’uomo ferito, altre volte come il dottore della Legge oppure come il sacerdote ed il levita. Abbiamo capito quali sono i briganti delle nostre vite. Ma non è tutto, poiché abbiamo compreso che possiamo essere anche il buon Samaritano, che cura le ferite e che, con il Suo aiuto, siamo stati chiamati a fare dei nostri oratori, delle locande che accolgono e curano tutti. In quanto catechisti, infatti, non dobbiamo limitarci solo a far divertire i bambini, ma siamo chiamati a curare le loro ferite facendogli conoscere e sperimentare l’amore di Dio con il gioco. Non resta quindi che mettere a frutto ciò che ci portiamo da questo ritiro, mettendoci in gioco per portare avanti questa missione, lasciando da parte ansie e paure, con la certezza che tutto l’impegno e la fatica non saranno mai vane.

Chiara Trasatti, vice direttrice dell'Oratorio SMEM

Centro Oratori Romani
Piazza San Giovanni in Laterano 6/A
00184 - Roma

06 69886406
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Oratorio ONLUS
Piazzale delle Belle Arti 2
00196 - Roma

C.F. 97534570581

Copyright 2021 Centro Oratori Romani.

Powerade by Nova Opera