Lo Bascio: istituzione del ministero coglie chiave profetica di Canepa

Lo Bascio: istituzione del ministero coglie chiave profetica di Canepa

Nella Domenica della Parola, istituita da Papa Francesco da alcuni anni, il Pontefice ha per la prima volta conferito il ministero del catechista ad alcuni laici fra cui il nostro Presidente David Lo Bascio. “Per i catechisti del COR – ha dichiarato al settimanale della Diocesi, Roma Sette – l’istituzione del ministero coglie una chiave profetica del fondatore. Nei suoi scritti più volte parla di vocazione catechistica che ritroviamo nel Motu Proprio “Antiquum Ministerium”. Per noi è significativo che tra i primi istituiti ci sia un catechista di oratorio, è un segnale dirompente, ci dice che la catechesi non è strettamente legata alla preparazione sacramentale ma che l’annuncio è per la vita”. Annunciare Gesù “con la vita, le azioni e la parola” è stato proprio l’invito rivolto dal Papa nel consegnare la croce a uomini e donne di varie parti del mondo. “Accolgo questo ministero per me, per i catechisti che mi hanno preceduto e per i giovani che svolgono servizio negli oratori – ha aggiunto Lo Bascio -. L’oratorio è il presente della Chiesa e mette al centro il bambino non solo come destinatario di un annuncio ma come protagonista della vita ecclesiale. In tempo di pandemia c’è maggior bisogno di rivitalizzare gli oratori, soprattutto dal punto di vista delle relazioni”.

Centro Oratori Romani
Piazza San Giovanni in Laterano 6/A
00184 - Roma

06 69886406
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Oratorio ONLUS
Piazzale delle Belle Arti 2
00196 - Roma

C.F. 97534570581

Iscriviti alla Newsletter:

Copyright 2021 Centro Oratori Romani.

Powerade by Nova Opera